Home Interviste “Meglio avere consigli da un peccatore piuttosto che un professore”: Achille e...

“Meglio avere consigli da un peccatore piuttosto che un professore”: Achille e il suo passato in “Silenzio”!

101
0

Achille ha pubblicato il suo nuovo brano, “Silenzio”, insieme a Stefy Evita e noi gli abbiamo chiesto dei dettagli in più.

– Credi che valga la pena sbagliare, se poi si migliora e si capiscono i propri errori?

Esatto, è proprio da gli errori che capisci i veri valori della vita e diventi un uomo.

Se non sbagli non impari, quindi meglio sbagliare e costruire il proprio futuro partendo dalle proprie rovine.

– Luchè diceva, in un suo pezzo, “preferisco un consiglio da un peccatore piuttosto che da un professore”; tu cosa ne pensi?

Ha assolutamente ragione, Luchè per me è un poeta assoluto.

Un peccatore ha sbagliato e, quindi dagli errori che ha fatto, ha imparato e può darti consigli, mentre un professore ha solo studiato, sa solo la teoria e molte volte non serve quasi a niente, impari veramente solo quando vivi determinate cose sulla tua pelle.

– “Silenzio” è un nuovo punto di partenza?

“Silenzio” è il mio punto di partenza ma anche il mio punto di arrivo perché prima di parlare di me ci ho messo anni ed è un gran traguardo personale.

– Che anno sarà il 2021?

Speriamo pieno di emozioni visto che, ormai, ho smesso di farmi aspettative.

Quello che viene mi prendo, l’importante è sempre dare il massimo e fare tanti sacrifici per ciò che si vuole raggiungere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here