Home Magazine Roveredo: le Splash Crew raggiungono il Sogno Americano delle teenager

Roveredo: le Splash Crew raggiungono il Sogno Americano delle teenager

61
0

Il loro nome artistico è Splash Crew, un gruppo svizzero composto da sette ragazze che dopo un’avventura di ben 8 anni fa, iniziata presso la palestra situata a Roveredo e che oggi hanno raggiunto quel sogno americano, che chiunque pratichi hip hop desidererebbe.

Le ragazze infatti sono state selezionate e hanno partecipato ai Campionati mondiali, ovvero World hip hop Championship, tenutosi dal giorno 5 fino all’11 agosto in Arizona, precisamente Phoenix. Il gruppo era stato seguito dall’istruttrice Mara Capelli, nonché proprietaria della palestra Fit & Gym.

Le Splash Crew si classificano al 33esimo posto

Nonostante le Splash Crew non abbiano ottenuto il risultato sperato, quel 33° esimo posto in classifica è sinonimo di gratificazione. Infatti le ragazze negli anni precedenti, non riuscirono a partecipare alla semifinale di Las Vegas per pochissimo.

Una profonda delusione che però, non le ha mai scoraggiate, bensì hanno trovato il coraggio di allenarsi giornalmente e intensamente per arrivare a quella seminale tenutasi a Phoenix, dove hanno dato il meglio di se stesse.

Giornante di intenso allenamento per due minuti di performance

Stefanie Bonfanti, Jessica Schiavone, Luci Bucher, Taisia Crippa, Letizia Ambrosetti, Cindy Brusorio e Asia Penna sono le sette giovani ragazze che per arrivare su quel palco dell’Arizona hanno dato anima e corpo.

Giornate intere e intense ad allenarsi per mostrare quella coreografia perfetta, che gli ha permesso di aggiudicarsi la vittoria e il primo posto agli ultimi Campionati svizzeri svoltosi a marzo presso il Palazzo dei congressi di Lugano.

Lo stile e la sceneggiatura montata dalle Splash Crew

Sulla pagina Facebook delle Splash Crew è reperibile il video dell’esibizione che le ragazze hanno svolto in Arizona. Gli amanti del genere hip hop apprezzeranno lo stile utilizzato dalle ragazze di Roveredo: b-boying, vogue (questo stile evidenzia il movimento e l’uso delle braccia) e per ultimo il looking.

La difficoltà durante una simile preparazione, non nasce solo dalla tecnica che hanno appreso durante gli allenamenti, ma soprattutto dalla concentrazione mentale e dall’atteggiamento fisico con cui hanno dovuto esibirsi di fronte a un vasto pubblico.

Roveredo e la soddisfazione dei risultati raggiunti dalle sette ragazze

Le sette ragazze ticinesi ora sono l’orgoglio non solo di tutta Roveredo, ma hanno dato un valore aggiunto alla palestra Fit & Gym dove si son sempre allenate. Presso la struttura è possibile imparare (oltre alla danza hip hop) numerose discipline per ogni età.

Una standing ovation che non ha fatto altro che motivare le ragazze, sempre più convinte di poter raggiungere il loro desiderato successo a livello mondiale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here