istintivo, naturale. Sono questi gli aggettivi che Diss Gacha usa più frequentemente per raccontare il modo in cui ha scritto le canzoni di questo album. “Sono arrivato all’album, perché sentivo l’esigenza di dire delle cose e di farlo a modo mio“. “Cultura Italiana Parte 1” (fuori il 31 maggio), infatti, rappresenta non solo il titolo dell’album, ma l’intero mondo artistico e personale di Gacha.
Negli ultimi due anni, durante il percorso artistico che lo ha portato al disco, Gacha ha definito una nuova estetica nella scena, con la sua metrica asciutta e incalzante, caratterizzata da uno stile tutto suo: lessico ricercato, “sporche” iconiche, che lo hanno reso riconoscibile e unico.

Voglio chiamare il mio disco così da sempre” e quel momento è arrivato, per raccontarsi, mostrarsi non solo per la sua originalità stilistica, ma anche per la sua storia personale, per tutto ciò che lo ha fatto crescere, maturare.

“CULTURA” è tutto ciò che vuole comunicare: impegno, forza di volontà, tenacia, perseveranza, passione, l’energia di perseguire i propri sogni. Un processo di crescita e maturazione che Diss Gacha vive non solo da un punto di vista personale: il suo bene è legato anche a quello di chi gli sta accanto. “Due minuti e 10 è una canzone per gli altri” che riflette sulla profonda importanza del riconoscersi veramente felici, nel momento in cui lo sono anche le persone che ami. E’ la prima volta che Gacha fa espresso riferimento alle sue relazioni personali, all’amore, all’amicizia e in generale a tutti quei valori che per lui sono irrinunciabili. 

Il flusso di coscienza scorre libero anche in “Spirito Puro” feat. Izi e Vegas Jones: “C’è buio attorno a noi, però dentro c’è luce“, perché le difficoltà esistono anche per offrirci la consapevolezza che “essere perso mi ha fatto capire di essere unico” e che l’unico modo di reagire è rendersi conto che “sono io il motore, ho appena fatto il pieno“. Il brano chiude con una frase ripetuta come un mantra: “Io non ho più paura del buio, senza di te non mi sento nessuno“. 

“ITALIANA” è lo stile con cui Gacha propone il concetto di “Cultura”: una rivisitazione contaminata delle sue origini, profondamente influenzate dalla cultura contemporanea americana. Il Principe del Mississippi lavora spesso a Los Angeles, una seconda casa per lui, dove fare musica e collaborare con i nuovi nomi della scena. C’è tanta America in questa Cultura Italiana Parte 1, non solo come luogo di creazione. Oltre alla presenza di cori gospel in più brani del disco, il segno più evidente di questo legame è il featuring con Wiz Khalifa in “Mississippi Drive”. Non è la prima collaborazione internazionale per Diss Gacha: nel 2022 ha inciso “Lamborghini Narcos” con Lil Gotit.

E c’è anche tanta Italia, ad esempio in “Opera” feat. Rosa Chemical: “Siamo partiti prima dal titolo e poi abbiamo sviluppato il pezzo, perché volevo che ci fosse un riferimento di culto alla nostra tradizione”.    

“PARTE 1” completa il titolo dell’album, comunicando indirettamente che ci sarà, con ogni probabilità, una seconda parte del mondo artistico di Diss Gacha. 

La TRACKLIST di “Cultura Italiana Parte 1”:


1 Intro + Coro
2 4Sheesh
3 Opera feat. Rosa Chemical 
4 Spirito Puro feat. Izi, Vegas Jones
5 Mai!
6 +++!
7 Mississippi Drive feat. Wiz Khalifa
8 2 minuti e 10

Quest’estate Gacha porterà dal vivo le nuove canzoni con “Cultura Italiana summer tour“, passando dai principali eventi live estivi come il Nameless Festival (15 giugno) e il Red Valley Festival (17 agosto).   

Ecco tutte le date del “Cultura Italiana summer tour”:

25/05 – Link Festival – Brescia + Madera – Castelgoffredo (MN)

08/06 – Pattaya – Camposanto (MO)

15/06 – Nameless Music Festival – Annone di Brianza (LC)

20/06 – Lumen Festival – Vicenza

22/06 – Zeta Festival – Montevarchi (AR)

26/06 – Acque Minerali – Imola

10/07 – Akua – San Benedetto del Tronto

13/07 – Paradise Bissò – Montereale Valcellina

17/07 – La Suerte – Laigueglia (SV)

20/07 – Peter Pan – Riccione (RN)

27/07 – Le Indie – Cervia (RA) 

02/08 – Granirò Beach Club – Nuoro 

07/08 – Follonica Summer Nights – Follonica (GR)

10/08 – Le Gall – Porto San Giorgio (FM)

16/08 – Riobo – Gallipoli (LE)

17/08 – Red Valley – Olbia (SS)

23/08 – Mizar Club – Badesi (SS)

24/08 – Mamamia Festival – Senigallia (AN)

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *