Connect with us

Nuovi Album

“BROMANCE” il primo album di Mecna e Coco

Published

on

Mecna e CoCo, la coppia d’oro del dream rap italiano, pubblicano oggi “BROMANCE”, il loro primo disco collaborativo e che si preannuncia un lavoro maturo per un pubblico veramente ampio.

Dopo anni di collaborazioni nei reciproci dischi e le anticipazioni date con l’intro ‘Bromance’ e il singolo ‘La più bella’, MECNA e CoCo arrivano finalmente alla pubblicazione del loro primo album insieme, BROMANCE: un viaggio nell’immaginario comune dei due Corrado, un dialogo musicale tra amici e artisti che – prima di tutto e sopra a tutto – si rispettano per la musica che fanno, questo dialogo nel disco si riconosce, la collaborazione non è mai forzata e le tracce si sciolgono bene in un susseguirsi di brividi ed emozioni nelle orecchie.

BROMANCE è un disco che si muove tra rap, nu-soul e R&B, con linee melodiche che si incollano nella memoria e sfrecciate rap che conferiscono uno stile personalissimo al lavoro. La forza di BROMANCE sta proprio nella capacità di MECNA e CoCo di relazionarsi con la musica come nella vita, supportandosi a vicenda, per sfidare le rispettive comfort zone in un continuo scambio di idee e barre.

Non parliamo sicuramente di una collaborazione Fast, infatti il disco nasce nel lontano 2018, e viene concretizzato in due sessioni di scrittura in Toscana, viene creata una alchimia stupende che conferisce a Bromance un gap superiore rispetto ai classici feat album forzati dal mercato e della case discografiche.

Un lavoro che nasce da lontano, nel 2018, e che si concretizza in due sessioni di scrittura in Toscana, sublimando un sodalizio non solo artistico, ma umano, così evidente nel susseguirsi dei brani da far sembrare questa collaborazione naturale, necessaria, perfetta.

È proprio questo mood, questa capacità di completarsi dei due, a rendere BROMANCE un lavoro che non si ferma alla somma delle parti, ma che prova sempre ad avventurarsi in qualcosa di unico ed originale.

Un album fresco, ma riflessivo, romantico e pensieroso, che a partire dai rispettivi mondi (‘Vita Normale’, ‘Anima’), costruisce un nuovo immaginario comune, come è evidente in brani come ‘Zombie’, ‘La più bella’, ‘Calendario’. Oltre ad evidenziare i reciproci pregi, questo sodalizio artistico ha spinto MECNA e CoCo ad esplorare nuovi territori, tanto sonori quanto stilistici, come nei casi di brani atipici per i due, come ‘Sali Su’ e ‘Longsleeve’. In questo gioco di rilanci, BROMANCE è un disco che rapirà le fanbase di entrambi, oltre ad attrarre chi è alla ricerca sia di melodie R&B dal suono caldo che rap contemporaneo (ma con radici nella storia del genere) che ha reso celebri MECNA e CoCo.

Mecna e CoCo un sodalizio di ferro

Quando abbiamo parlato di una collaborazione vera e non una rapporto sfalsato dalle collaborazioni per la classica Hit, parliamo appunto di un duo che negli anni si è frequentato più volte sui rispettivi dischi durante gli anni.

La bromance tra Mecna e CoCo comincia proprio così, nel 2017, quando il produttore molisano Night Skinny li porta a collaborare assieme per il brano Equilibrio. La scintilla scocca e l’anno successivo la coppia torna in studio per Tu Ed Io, che diventa il brano più ascoltato sui distributori digitali di Blue Karaoke, il quarto disco in studio di Mecna. Nel 2019 CoCo ospita Mecna in Se Mi Perdo Altrove, uno dei brani più riusciti di Acquario, il secondo disco in studio di CoCo, mentre Mecna ospita CoCo in Si Baciano Tutti, estratto da Neverland, il joint album con il producer romano Sick Luke, successo di pubblico e critica. I due Corrado tornano insieme ad inizio 2021, in For You, per festeggiare l’uscita della deluxe edition di Mentre Nessuno Guarda, l’ultimo album solista di Mecna che ha esordito al secondo posto della classifica FIMI e già certificato disco d’Oro. 

Tracklist Bromance

  1. BROMANCE
  2. ZOMBIE
  3. XXO
  4. SALI SU
  5. VITA NORMALE
  6. AMICI
  7. LA PIÙ BELLA
  8. LONGSLEEVE
  9. ANIMA
  10. CALENDARIO
  11. CHICAGO
  12. ALLA FINE

Bromance, il disco

Vediamo insieme traccia per traccia l’album Bromance e facciamo una breve analisi del testo, una album soft che ci piace e che può diventare colonna sonora di lunghe camminate verso scuola.

Bromance

È un intro costruito in due parti molto differenti tra loro. Nella prima, eterea e avvolgente, i due dialogano tra loro, quasi si stessero parlando o scrivendo direttamente, ripercorrendo le reciproche carriere e gli impegni degli ultimi anni. È uno scorcio nella vita degli artisti che racconta gli step che hanno portato a questo disco collaborativo. Nella seconda parte invece, rotti gli indugi, il brano catapulta l’ascoltatore in un brano puramente rap in cui i due si alternano al microfono in un back to back al fulmicotone, tra punchlines ad effetto a ritmo serrato. In poco meno di tre minuti, Bromance condensa il succo di questo sodalizio artistico.

Scusa se siamo arrivati senza annunciarlo, sai com’è, facciamo sempre il giro più largo.

Zombie

Notturno, oscuro, paranoico, ma con un ritmo up-tempo che fa muovere la testa. Gli zombie di MECNA e CoCo sono le paranoie della vita che, quando il sole cala, appaiono fuori dalle nostre case. Un brano dal carattere cinematografico come un film di George Romero.

Non morirò stasera e giuro che sarete voi ad andarvene

XXO

I profumi, gli odori, i ricordi di una relazione a distanza. Una canzone d’amore in cui ci si prende la notte e ci si lascia con un biglietto sul comodino con su scritto XXO.

Ma stiamo così bene quando non siamo insieme.

Sali Su

Il brano che ha inaugurato le sessioni di scrittura di questo disco e, forse per questa ragione, la traccia che più si discosta dalle reciproche carriere singole. Un brano caldo, sensuale, a suo modo fuggiasco, tra hotel, taxi, uscite sul retro, scale antincendio. Il desiderio come attimo fuggente da afferrare quando passa.

Rimane con me non andare via adesso che si è fatto tardi.

Vita Normale (prod. Sick Luke)

Uno statement su come MECNA e CoCo hanno deciso di vivere il mondo della musica. Su una produzione delicata di Sick Luke, i due si muovono in ciò che sanno fare meglio, un brano riflessivo in cui indagare il proprio rapporto con la realtà.

So cosa cerco e non mi va di perdere tempo a giudicarmi.

Amici

Il sapore di un pezzo di old school rap. Un altro momento di riflessione in cui ricordi, rapporti e amici si mescolano nel presente di una realtà agrodolce. Le due strofe indagano i due lati dell’amicizia, il dare e avere, scavando con onestà nelle proprie vite personali. La coda del brano, in cui gli amici di MECNA e CoCo si succedono in una serie di messaggi vocali è la sublimazione di un disco che vuole – prima di tutto – essere umano, raccontando storie e percorsi reali di persone comuni.

Lo sai che il tempo passa ed io non me lo perdono, a volte tutto cambia anche in qualcosa di buono.

La più bella (prod. Lvnar)

Un omaggio ad un capolavoro del pop italiano, uno dei successi più rappresentativi della canzone d’amore anni ’90, Sei la più bella del mondo di Raf, uscita nel 1995. MECNA e CoCo ne recuperano il riff centrale e l’iconico ritornello, portandoli nel contemporaneo del loro rap. La produzione, firmata da Lvnar, immerge i due artisti in una palette di suoni che si colora di R&B, impreziosita da continui cambi di soggettiva garantiti dall’alternarsi dei due al microfono. È una sintesi ideale del mood e dell’estetica di questa collaborazione, un interscambio di romanticismo e malinconia.

Mi piaci più della pizza il giorno dopo, di una bella notizia, un disco d’oro.

Longsleeve

La longsleeve, la maglietta a maniche lunghe, è uno dei guilty pleasure che lega MECNA e CoCo. Celebrata come parte dell’immaginario e dell’estetica dei due, la longsleeve qui diventa il guilty pleasure dell’ascoltatore per un brano che, all’interno del disco, ha il ruolo di spezzare il lato pensieroso del due con uno stile fresco e preso bene.

Puoi togliermi tutto, non la longsleeve.

Anima (prod. Geeno)

Il sound della produzione di Geeno e la scelta particolare dell’effettistica sulle voci trascinano chi ascolta in un mondo denso e disperato ma che, alla fine, mostra un orizzonte di speranza. Incontrare il diavolo, senza guardarlo mai, sentirsi più leggersi pensando meno. ‘Anima’ è un momento di catarsi, un cercare di liberarsi dalle nubi per aprirsi come gli accordi della chitarra che sostengono il pezzo.

Discorsi stupidi, paranoie inutili, poso il telefono, fra non sai quanto mi è costato fare quello che volevo.

Calendario

L’amore che si muove nel tempo, una relazione scandita dai mesi sul calendario. Nell’economia del disco, Calendario è il brano che dimostra come scrivere in due sia un continuo rilancio, uno stimolo a tentare via nuove che – da soli – non si sarebbero intraprese.

Sei l’ultima pagina del mio calendario.

Chicago (prod. Alessandro Cianci)

La produzione più black e funk dell’album, con quei giochi di fiati d’autore che si rifanno ad un certo suono americano à la Chance The Rapper con Donnie Trumpet. Un ulteriore colore per un disco che, fino alla fine, non vuole solo rincuorare le aspettative dell’ascoltatore, ma cercare nuove direzioni di sviluppo inediti per il panorama italiano.

Tu sei l’unica che può vedermi anche se scompaio.

Alla fine (prod. Sick Luke)

Poche parole per parlare della vita e, quindi, della morte. Un brano conciso e preciso sopra una produzione che non ti aspetti di Sick Luke. Una delizia per chiudere con un gusto maturo, ma agrodolce, un lungo disco d’amicizia.

Pensavo che questa non è casa, oggi non mi andava di essere me. 

E a voi il disco piace? Fateci sapere la vostra nei commenti

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nuovi Album

“Cinzia” il nuovo album di Rasty Kilo fuori il 17 Dicembre

Published

on

Dopo la pubblicazione del singolo “Droga”, RASTY KILO annuncia il nuovo album “CINZIA”, per THAURUS  (distribuito da Believe), disponibile su tutte le piattaforme di streaming e digital download dalla mezzanotte del 17 dicembre.

Inaugurato il 2021 con due collaborazioni di spessore – Rasty è su “Pesola” di LX (Inhale/Exhale) e “Italian Hustler” di Guè (FastLife Mixtape Vol.4), e preparato il terreno con l’uscita del videoclip del singolo “Droga”, RASTY KILO è pronto a tornare con un nuovo album e a ristabilire la propria posizione all’interno del rap game. Per farlo, sceglie di restare fedele alle sue origini, al suo immaginario e al percorso che l’ha condotto fin qui. Partito da Ostia e trasferitosi ad Amsterdam subito dopo gli arresti domiciliari, Rasty approda infine a Milano per incidere “Cinzia” – album che porta il nome di sua madre – un progetto intenso, ricco di sorprese, che mostrerà al pubblico la maturazione artistica e personale del rapper.

 “Dimostrare a me stesso che sono io a scrivere giorno per giorno la mia storia, niente è già stato deciso” – Rasty Kilo

In attesa della tracklist che vi allegheremo qui sotto, aspettiamo solo con ansia l’uscita di questo lavoro che si preannuncia sicuramente godurioso visto il grosso rap feel di Rasty.

Continue Reading

Nuovi Album

‘Gvesus’ è il nuovo album di Gué fuori il 10 dicembre

Published

on

Ci eravamo lasciati con l’uscita di Fast life 4, un mixtape che sembrava avesse chiuso l’anno artistico del maestro del Rap Italiano, poi l’annuncio della nascita della sua prima erede e un annuncio particolare, l’anno musicale di Guè non è ancora finito.

Senza Pequeno, ora Guè è diventato grande e anche se non c’è ne bisogno, è pronto a sfondare la scena anche in questo fine 2021, una manata nei denti alla nuova scena che difficilmente riesce anche solo a colmare la lacuna culturale e lirica rispetto agli ultimi album usciti.

Gvesus fuori il 10 dicembre

Una tracklist impressionante per il nuovo album di Guè, mentre il collega Marracash ha pubblicato un album con soli 3 feat, l’ultimo lavoro del Guercio è una collaborazione incisa sul disco, nei feat possiamo ammirare il succo di anni di successo con un ospite veramente “Grosso”

Nel disco infatti possiamo notare che nella traccia numero 2, è presente il featuring di Rich Ross, Dio Vs Dio sulla stessa traccia. Nel disco, troviamo una marea di Featuring, dalla riconfermata Rose Villain, al giovane Geolier, il fratello di traccia Marracash, la sempreverde Elisa, il ritrovato Salmo, il pezzo romantico con Coez, e Interlude, Dutchavelli, Ketama126 e Franco126, una lista pazzesca per un album che si preannuncia già ai primi posti della classifica delle vendite per molte settimane.

Tracklist Guesus

  1. La G la U la E Pt2
  2. Gangstar of Love Ft Rick Ross
  3. Piango sulla Lambo Ft Rose Villain
  4. Blitz Ft Geolier
  5. Daytona Ft Marracash
  6. Veleno
  7. Nessuno Ft Coez
  8. Futura Ex Ft Ernia
  9. Cose non Sane Ft Interlude
  10. Senza Sogni Ft Elisa
  11. Lunedì Blu Ft Salmo
  12. Sponsor Ft Dutchavelli
  13. Nicolas Cage Ft Jadakiss
  14. Domai Ft Ketama126
  15. Fredda, Triste, Pericolosa Ft Franco126
  16. Too Old To Die Young

Il disco che uscirà ovviamente sia in Cd Audio che in edizione speciale lo trovate a questo link su amazon in pre-ordine.

Continue Reading

Nuovi Album

Marracash “Noi, loro, gli altri” il nuovo album fuori domani

Published

on

Si sapeva che il nuovo album di Marracash era molto vicino, ma abituati agli annunci di date che si prolassano nel tempo probabilmente abbiamo pensato che avremmo visto prima l’album di Guè rispetto al fratello di Barona, invece con una mossa a sorpresa, Marracash annuncia l’uscita del suo nuovo album in uscita il 19 novembre sia in digitale sia in copia fisica.

Noi, loro, gli altri Un album a sorpresa

Siamo contenti, ieri infatti dopo l’uscita di una edizione speciale di Rolling Stone dove il protagonista era uno dei rapper più famosi, esce un nuovo album di Marracash con una trilogia di copertine veramente particolare.
“Noi” sarà la cover disponibile in tutti i formati (CD e Vinile), mentre sarà possibile acquistare l’album con le cover “Loro” e “Gli altri” in una versione limitata in vinile, probabilmente un oggetto pronto a diventare culto.

Un lancio insolito, non anticipato da nessun singolo e da annunci particolari, ovviamente vista l’ampiezza dell’artista e l’enorme successo del suo ultimo lavoro “Persona” album che ha devastato le classifiche, dopo 2 anni torna con un nuovo album che ha tutti i presupposti di continuare il file rouge del successo avuto con il disco precedente.

Di Marracash ormai conosciamo lo stile e l’attitudine nel rappare che ne contraddistinguono i brani, mai banale e mai fuori dallo schema di raccontare pezzi di se stesso in una continuità di scrittura ormai ventennale.

Nel disco possiamo trovare 3 featuring, 1 forse scontato ma gli altri due che aprono la mente ad un album che sicuramente sarà una bomba. Nella traccia “∞ LOVE ” lo troviamo col fratello di vita Guè, nella traccia Laurea ad Honorme invece fa la sua comparsa Calcutta, un nome che forse non ci saremmo aspettati.

Nell’ultimo featuring invece troviamo il giovanissimo Blanco, consacrato ormai da un anno pazzesco dove ha infranto tutti i record che poteva infrangere.

Le copertine rappresentano tre sprazzi di Marracash, in Noi infatti troviamo Marracash con la famiglia, una foto in vecchio stile dove porta gli affetti più cari nella propria copertina.

In Loro possiamo trovare il business di Marra, nella foto presente anche il discografico Jacopo Pesce. Negli Altri vediamo un Marra in bianco e nero che di spalle rispetto alla folla.

Onestamente non c’è lo aspettavamo, l’album arriva come un fulmine in spiaggia e promette di rimescolare le carte del gioco.

Tracklist Noi, Loro, Gli altri

01. LORO
02. PAGLIACCIO
03. ∞ LOVE (feat. Guè)
04. IO
05. CRAZY LOVE
06. COSPLAYER
07. DUBBI
08. LAUREA AD HONOREM (feat. Calcutta)
09. NOI
10. NOI, LORO, GLI ALTRI SKIT
11. GLI ALTRI (Giorni Stupidi)
12. NEMESI (feat. Blanco)
13. DUMBO GETS MAD SKIT
14. CLIFFHANGER

Continue Reading

Trending

Copyright © 2017 Zox News Theme. Theme by MVP Themes, powered by WordPress.