Connect with us

Nuovi Album

” Clash ” esce il 1° Febbraio il nuovo album di Ensi

Published

on

Era una notizia nell’aria, ma forse nessuno pensava che eravamo cosi vicini all’uscita del nuovo album di Ensi, infatti il 1° Febbraio uscirà per Warner Music Italia in tutti gli store e su tutte le piattaforme digitali il nuovo album di Ensi ” Clash “, l’ultimo lavoro del rapper Torinese.

I presupposti sono dei migliori, e se l’antipasto del nuovo video ” Clash FreeStyle ” rispecchieranno anche per il 30% l’uscita dell’album siamo di fronte ad un album vecchio stile, qualcosa di rude e di veramente vecchia scuola. 

Pochi Feat ma di gusto, Johnny Marsiglia, Agent Sasco, Patrick Benifei e Attila condiscono un disco che sicuramente si discosta già nei presupposti di base, attendiamo solo di poterlo comprare e gustare in una sera buia con una buona birra in mano.

 

 

Eccovi anche la tracklist di Clash:

1 – CLASH FREESTYLE
2 – DENG DENG feat. PATRICK BENIFEI
3 – MUTOMBO
4 – ROCKER
5 – IVORY FREESTYLE 
6 – RAPPER feat. JOHNNY MARSIGLIA & AGENT SASCO
7 – VITA INTERA
8 – THEMA TURBODIESEL
9 – AUTOGRILL FREESTYLE 
10 – RAT RACE feat. ATTILA
11 – FRATELLO MIO
12 – COMPLICATO

 

[content-egg module=Amazon template=item]

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Nuovi Album

“Immigrato” il primo Ep di 8blevrai

Published

on

Esce venerdì 15 luglio “IMMIGRATO (Sony Music Italy/Epic), il primo EP di 8blevrai. L’EP arriva dopo poche settimane dalla pubblicazione di “Poveri Stronzi“, che ha anticipato il progetto, dando il via al nuovo capitolo del percorso dell’artista, avvalorato tra i nuovi talenti più apprezzati della scena rap italiana.

Il progetto si compone anche di un altro importante tassello, un documentario, che uscirà mercoledì 20 luglio, interamente girato in Marocco durante il periodo del Ramadan. All’interno del documentario, diretto da Fabrizio Conte8blevrai racconta, traducendolo in immagini, il forte rapporto con la sua terra d’origine. L’artista mostra la sua famiglia, i suoi amici, i luoghi che ha frequentato, mettendosi a nudo e lasciando spazio anche al racconto trasparente di un passato complicato. Una moderna e disincantata fotografia del Marocco, in cui trovano voce anche le testimonianze contrastanti degli harraga, che scappano con ogni mezzo dal Paese in cerca di un futuro migliore, e di chi, invece, non lascerebbe mai la sua terra.

Dopo una serie di importanti collaborazioni, come quelle con Jake La Furia, Paky e Rhove8blevrai pubblica dunque il suo primo EP, “IMMIGRATO“. Storie di strada, di immigrazione, di rabbia e difficoltà sono solo alcuni dei temi che l’artista propone all’interno di questo nuovo lavoro. L’EP è un racconto di vita autentico che il giovane artista,attraverso il suo linguaggio, traduce e mette a disposizione del suo pubblico.

La tracklist dell’EP si compone di 6 tracce e si apre con il brano omonimo “Immigrato“, un pezzo malinconico in cui 8blevrai diventa la voce di chi decide, nonostante la paura e le incertezze, di lasciare il proprio Paese d’origine e affidarsi al mare, per cercare una terra e un futuro migliore. La canzone, prodotta da Big Fish, contiene uno speciale campionamento di “L’Italiano” di Toto Cotugno. La seconda traccia è “Miami Coco“, caratterizzata da un beat ipnotico e da un testo che porta immediatamente l’ascoltatore nelle situazioni e nell’immaginario tipici della celebre città della Florida. L’EP prosegue con “Oh Mama“, prodotto da TY1, brano in cui 8blevrai osserva la realtà che lo circonda, fatta di finzione, drammi e realtà con cui fare i conti. Segue “Robe da Maranza“, un brano che racconta di vita di strada, di provincie e periferie, portando un’immagine di quella realtà fatta di immigrazione e diversità. Il testo è accompagnato dalla produzione di Big Fish, con un sound crescente che scoppia nel ritornello. “Fama & Fame“, prodotto da Dj Shocca, è invece un brano ruvido e dal flow serrato, in cui 8blevrai racconta al meglio il mood e le intenzioni di questo suo nuovo progetto discografico. Un urlo potente e liberatorio in cui l’artista rivendica le sue origini, l’appartenenza alla strada, le difficoltà, le sfide e il non dare mai niente per scontato nella vita. Degna conclusione dell’EP è Poveri stronzi, prodotto da Big Fish,in cuiè raccontatal’ipocrisia della società, dei tentativi di ogni giorno per affrontarla e della disillusione che ne consegue, con un testo che rappresenta un’intensa e sofferta dedica, che sottolinea il profondo legame tra il giovane rapper e il Marocco, sua terra d’origine. Con un beat melodico che accompagna l’evolversi del brano in un climax emotivo, 8blevrai racconta di una realtà che non fa sconti, che illude e ferisce, lasciando solo spazio a grandi difficoltà con cui fare i conti.

È online anche il videoclip di “Immigrato“, title track dell’EP. Il videoclip, girato in Marocco e diretto da Fabrizio Conte, è un carosello di immagini che accompagnano il testo del brano. Il mare, le navi, i volti delle persone, fanno tutte parte del racconto dell’artista. “Immigrato” è un brano che offre un’immagine autentica delle motivazioni che spingono le persone a prendere tutto e partire, andare al di là del mare, nonostante il legame e l’amore per la terra in cui si è nati. Nel videoclip, 8blevrai canta con le braccia aperte su un tetto, sotto di lui si apre la città, in quella che è una dedica alla sua terra, alla sua gente e alla sua cultura.  

“IMMIGRATO” arriva dopo il singolo Poveri stronzi, grazie al quale 8blevrai continua un percorso iniziato nel 2020 con la pubblicazione di “María” e proseguito con una serie di singoli come “Désolé“, “Manette & Madame“, “Miseria“, “Mona Lisa“, “Moonlight“, “La Haine“, “Malaga“, che hanno permesso all’artista di farsi spazio e trovare il suo posto nella scena rap italiana, fino ad arrivare alle collaborazioni con Jake La Furia e Paky in “L’amore e la violenza” e Rhove nel brano “La Famiglia“.

Tracklist immigrato:

1. “Immigrato” (prod. Big Fish)

2. “Miami Coco” (prod. Big Fish)

3. “Oh Mama” (prod. TY1)

4. “Robe da Maranza” (prod. Big Fish)

5. “Fame & Fama” (prod. Dj Shocca)

6. “Poveri Stronzi” (prod. Big Fish)

Continue Reading

Nuovi Album

“Weekend” il nuovo album di Issel

Published

on

ISSEL – “WEEKEND”: In digitale dal 24 giugno 2022 il nuovo album solista del rapper palermitano, pubblicato sotto l’ala della nuova label La Victoria Records fondata da St. Luca Spenish e Simone Barbieri

Dal 24 giugno 2022 è disponibile su tutte le piattaforme digitali WEEKEND, il nuovo album dell’artista palermitano ISSEL (alias di Samuel Valenti, classe 2001), pubblicato per la nuova label La Victoria Records, fondata da St. Luca Spenish e Simone Barbieri.

La release entra a far parte dei progetti che arricchiscono la vasta programmazione discografica della label nei mesi a venire, con un roster che vanta al suo interno nomi celebri come Miss Fritty e nuove scommesse dell’urban italiano, come lo stesso Issel, Turi Moncada, Skinny Raise, Engeezo, Don Rizzo e Kappa24.

WEEKEND è un progetto nato durante due fine settimana in cui Issel e St. Luca Spenish si sono ritirati a produrre in una villa sulla costa palermitana. Il risultato sono i 13 brani che compongono l’album, in cui le liriche ispirate di Issel trovano la perfetta cornice nei beat sapientemente prodotti da St. Luca Spenish. Il rapper palermitano, con i suoi versi, riesce a catturare delle vere e proprie istantanee della realtà che lo circonda. Con uno stile di scrittura quasi cinematografico, tratto che da sempre lo contraddistingue, Issel ha una grande capacità: saper raccontare le sue storie per immagini. In questo nuovo progetto, l’artista ci mostra i suoi pensieri, la sua mentalità, la sua storia e, spesso, anche quella della sua città, Palermo, a cui è particolarmente legato e per la quale sente un profondo senso di appartenenza.

In WEEKEND, Issel ci trasporta nella sua dimensione dalle sonorità squisitamente hip hop: tra brani dall’attitudine street come Rompere La Banca e Spara Chiodi, a pezzi dall’atmosfera più chill e dedicati al suo rapporto con le donne, come Il Più Sexy e In Camera, passando per testi conscious come Non Mi Capisci e La Verità, fino a brani celebrativi come Sammy Valenti e Mai Pagato. Il rapper dimostra così tutta la sua abilità nel declinare il suo stile affrontando differenti tematiche e mettendosi alla prova su sonorità anche molto eterogenee tra loro.

Il fil rouge dell’album si può sintetizzare nella poetica ispirata del talentuoso artista palermitano che, con la sua personalità, ha già attirato l’interesse con i suoi precedenti progett e, ora, è pronto a prendersi il suo spazio nella scena urban nazionale.

All’interno del progetto sono anche presenti le collaborazioni con: Nevra (Overdose), Turi Moncada (Rompere La Banca) e Frank Popa (Mai Pagato). Mix&mastering dell’album sono a cura di St. Luca Spenish.

 Benvenuto Issel! il tuo nuovo album si intitola WEEKEND, cosa rappresenta per te questo progetto?

Ciao ragazzi, grazie a voi!

Nonostante non abbia alcuna pretesa, questo progetto è un album dichiaratamente Hip Hop, un genere che sento molto vicino e che ho voluto riproporre in una chiave moderna, dal punto di vista di un 20enne, parlando di ciò che vivo e della mia routine. Per me, ciò che lo rende speciale, è il fatto di essere riuscito ad immedesimarmi nella scrittura al punto di trasformare  il mio vissuto in questi brani. Non sono interessato ai numeri, avevo solo voglia di esprimermi.

2 Da brani conscious, a tracce streetlife, fino a pezzi chill e dedicati al tuo rapporto con le donne. Il tuo album contiene diversi approcci e tematiche, c’è uno di questi tratti che senti più tuo?

L’album è molto personale, tutte le tematiche che tratto rispecchiano me e il mio carattere. Tra i brani, quelli con tematiche love sono sicuramente quelli più personali e sento che sono quelli che mi appartengono di più.

3 Sei palermitano, vieni dal collettivo Gorilla Sauce e sei nel roster de La Victoria Records, la vostra scena è molto attiva, puoi parlarci di queste due realtà?

Si, sono palermitano con tutti gli aspetti positivi e negativi del caso, tuttavia, credo che possa essere un punto di forza della mia musica.

Gorilla Sauce è un collettivo di Palermo formato da diversi membri, negli ultimi anni è stata una realtà molto importante a Palermo e, soprattutto, è stata molto importante per me: mi ha permesso di crescere artisticamente sotto molti punti di vista.  come entità e, soprattutto, molto importante per me: mi ha permesso di crescere sotto molti punti di vista. Con Gorilla Sauce abbiamo lavorato ad un mixtape di 23 brani ed al merchandise che potete trovare sul sito www.gorillasauce.it e, oltre a questo progetto, ci sono state tantissime uscire di tutti i miei fratelli. La Victoria Records è l’etichetta per la quale è uscito WEEKEND, Spenish oltre ad essere il fondatore si è messo in gioco in prima persona con me a lavorare alle produzioni del disco e sta seguendo anche tantissimi altri ragazzi affinché la label diventi un di punto di ritrovo e di riferimento per gli artisti. Per restare aggiornati basta seguire i membri del roster: Turi Moncada, NoWordz, Skinny Raise e tantissimi altri.

4 Il disco è il risultato di due weekend di session insieme a St. Luca Spenish, come avete lavorato a questo album?

In effetti, con Luca, è da un anno che abbiamo in cantiere questo album anche se, sinceramente, non abbiamo prestabilito un metodo di lavoro in particolare. L’idea iniziale, in realtà, era semplicemente quella di ritirarci in questo villino, nella provincia di Palermo, con l’attrezzatura per fare musica e lavorare a qualche pezzo da pubblicare.

Morale della favola: solo al termine del primo giorno avevamo già 5 brani completi e questo ci ha spinti a continuare così anche il giorno dopo ed ancora il weekend successivo

5 C’è un brano della tracklist a cui sei particolarmente legato?

No, non c’è un brano in particolare, ma ricordo quando scrissi “Persi nella pioggia”: percepivo delle vibes particolarmente forti e, tutt’ora, quando lo ascolto, riesce a trasmettermi sempre qualcosa di diverso da tutti gli altri brani dell’album.

6 Ci puoi consigliare l’ascolto anche di uno dei tuoi brani precedenti al disco?

Più che un brano, vi consiglierei piuttosto l’ascolto del “Bravi Picciotti Mixtape”: un progetto che, secondo me, ha un po’ cambiato i giochi nella scena palermitana.

All’ interno insieme a me ci sono: Turi Moncada, Nevra e Frank Popa.  È composto da23 brani e 15 featuring, un album interamente prodotto da casa Gorilla Sauce. Meglio recuperarlo, che dite?

7 Puoi spoilerarci qualcosa dei tuoi progetti futuri?

Lavorare ad un album come solista mi ha fatto capire le difficoltà e mi ha fatto realizzare la mole di lavoro che necessita un progetto come questo. Penso che mi prenderò una piccola pausa dalle uscite per poi ripartire con qualche singolo, questa volta cercando di dare un maggiore impatto visivo, per cui penso che mi concentrerò molto sui  video.

Continue Reading

Nuovi Album

“Ep2” il nuovo lavoro di BabyGang fuori il 17 Giugno

Published

on

Dopo il singolo “PARANOIA” uscito lo scorso 29 aprile, con il video “Freestyle One Shot Remix” prodotto da Bobo e pubblicato su YouTube BABY GANG ha annunciato “EP2”, il nuovo progetto discografico fuori su tutte le piattaforme digitali dal 17 giugno 2022 e da ora in pre-save a link https://fpt.fm/app/33971/baby-gang.

L’artista ha inoltre svelato sui suoi profili social la tracklist di “EP2”, che fa seguito al precedente “EP1” e a “DELINQUENTE”, il suo primo album ufficiale, entrambi pubblicati nel 2021.

Dopo le recenti collaborazioni negli album più attesi del panorama italiano e internazionale (da Ghali a Seven 7oo, fino all’album d’esordio del rapper britannico Central Cee), BABY GANG è pronto a misurarsi su nuovi brani inediti in cui mette a nudo in modo lucido e sempre estremamente sincero sentimenti ed emozioni contrastanti della sua vita di tutti i giorni.

Noto come uno fra i rapper più promettenti e controversi di questa nuova generazione della scena hip hop italiana, BABY GANG in “EP2” si apre a riflessioni intime che riguardano il suo stile di vita di oggi, non senza imprevisti e vicende che hanno stimolato nel tempo la scrittura realistica e senza filtro che lo contraddistingue da sempre. Nel progetto è affiancato dalle voci di Sacky e del rapper francese Bené, unici due ospiti di “EP2”.

Tracklist di Ep2 di Baby Gang:

  1. Paranoia
  2. Combattere
  3. Carico
  4. 2000
  5. Cella 3
  6. Mentalité
  7. Lei feat. BENÉ
  8. Mamacita feat. SACKY

Baby Gang arriva a questo nuovo lavoro dopo il successo di “Treni” feat. Ghost, l’inedita collaborazione internazionale con la leggenda del rap francese Sofiane in “Blitz 2” e “EP1”, il suo primo Ep composto da sette tracce in cui il rapper ripercorre i fatti che hanno segnato la sua adolescenza, accompagnato da diversi artisti emergenti con cui ha voluto collaborare per la stima sincera nei confronti del loro vissuto e della loro visione artistica: Omar, Escomar, Il Ghost, Neima Ezza e Rondo Da Sosa.

Continue Reading

Trending

Copyright © 2017 Zox News Theme. Theme by MVP Themes, powered by WordPress.