Lil Pump arrestato per aver sparato con una pistola all’interno della sua casa

Il rapper  17enne divenuto famoso per la canzone ” Gucci Gang ”  dovrebbe trovarsi ora ai domiciliari in un centro per detenzione minorile

 Lil Pump è stata arrestato secondo TMZ ( Il noto sito di gossip americano ) Il rapper 17enne (il cui vero nome è Gazzy Garcia) avrebbe sparato con una pistola nella porta di casa sua. Secondo TMZ, il procuratore di Garcia ha detto alla polizia che tre uomini non identificati hanno tentato di entrare nella casa del rapper nella San Fernando Valley, in California, apparentemente sparando una pallottola alla porta d’ingresso ma dall’interno.
La polizia avrebbe visto il foro del proiettile, ma non hanno creduto alla storia dopo aver parlato con Garcia, presumibilmente arrestato per “aver scaricato una pistola in un luogo abitato”. Secondo The Blast , Garcia è stato portato in un centro di detenzione minorile ed è ora agli arresti domiciliari.
Forse questo arresto contribuirà a far aumentare la sua fama da gangster nella scena americana, o solo semplicemente speriamo non faccia la fine di altri suoi predecessori che ancora ad oggi sono dietro le sbarre.

Autore dell'articolo: clubhiphop

2 commenti su “Lil Pump arrestato per aver sparato con una pistola all’interno della sua casa

    Alessandra

    (Ottobre 1, 2019 - 2:10 pm)

    Deve essere libero e devono liberare anche Tekashi69

    Alessandra

    (Ottobre 1, 2019 - 2:11 pm)

    Mi dispiace che non sia del tutto libero e che Tekashi69 sia ancora in carcere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *