Home Recensioni Capo Plaza pubblica “Plaza” ecco la nostra recensione

Capo Plaza pubblica “Plaza” ecco la nostra recensione

139
0

Capo Plaza dopo l’esordio con “20” pubblica il nuovo album “Plaza”, 16 brani, 48 minuti di base solida che ti permettono di ascoltare tutto l’album senza distrazioni, il ritmo non cala mai e a certi tratti potrebbe anche sembrare monotono, ma dopo il secondo – terzo ascolto ci troviamo di fronte ad un album grintoso, un album che sicuramente è rivolto ad un pubblico che potrebbe essere benissimo Europeo, distaccandosi dai suoni mediocri di molti competitor del bel paese.

Plaza, l’album è maturo?

Sicuramente le basi che possiamo ascoltare dentro al disco ci dicono molto del periodo di silenzio e della crescita del rapper Salernitano, l’album ha 16 tracce che anche grazie alle produzioni riescono a tenere un filo logico sia testuale che uditivo.

Notevole sulla traccia Street il campionamento della base di una Hit intramontabile come “Dilemma” di Nelly Feat Kelly Rowland, parliamo oltre che ad una citazione di stima, anche di una traccia uscita completa, che dona quel giusto grow al disco e che spezza sicuramente la cassa che compone il music motive del disco.

Il feat con Sfera in Demonio scorre bene, la base accompagna i due artisti senza mai sovrastare e sovrastarsi in modo pesante.

In tutto l’album CapoPlaza crea un suo suono, non parliamo della Drill in piena regola ma un prodotto filtrato e servito ad un orecchio poco abituato al genere che può sicuramente apprezzare ancora meglio questa tipologia di lavoro.

Possiamo certamente parlare di una affermazione di CapoPlaza dopo le molte critiche molte volte dovute ad un estremo utilizzo del autotune nelle proprie produzioni, sicuramente minore rispetto a “20” e calibrato meglio nei vari brani.

Nota di merito sicuramente per le produzioni per mano di Ava e Mojobeats che hanno creato un concerto acustico che si sposa al meglio con le barre scritte da Plaza

Concludiamo pensando che questo sia l’anno della consacrazione di Capoplaza, è passato direttamente nel maingboard del suono europeo per riuscire ad elevarsi rispetto alla concorrenza che molte volte prepara il prodotto del contentino per i fan.

LA TRACKLIST DI “PLAZA”

Questa è la tracklist dell’album dove possiamo trovare pochi feat ma sicuramente di livello, sul disco troviamo infatti Il rapper Sfera Ebbasta, il rapper tedesco Luciano e gli statunitensi A boogie wit da Hoodie, Gunna e Lil Tjay, un segno internazionale di un ragazzo che cerca sicuramente come il compare Sfera di piazzare la propria voce anche fuori dai confini nazionali.

  1. Track 1
  2. Plaza
  3. VVS feat. Gunna
  4. Allenamento #4
  5. Fiamme alte
  6. Demonio feat. Sfera Ebbasta
  7. Street
  8. OMG
  9. Richard Mille feat. Lil Tjay
  10. No stress feat. A boogie wit da Hoodie
  11. Non fare così
  12. Ferrari feat. Luciano
  13. Pochette
  14. Successo
  15. Tevez
  16. Ultimo banco

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here