Connect with us

Esclusiva ClubHipHop

“MEGLIO” il singolo d’esordio di Kesmo

Published

on

La nostra redazione è orgogliosa di portare un altra esclusiva sul nostro portale, oggi è il turno di Kesmo, giovane rapper Milanese che lancia il suo primo singolo “Meglio“, il ragazzo si distingue nettamente per una attitudine diversa rispetto al mainstream che siamo abituati ad ascoltare quotidianamente con canzoni che vengono realizzate quasi solo per tiktok.

Come sempre, siamo orgogliosi di averlo a battesimo sul nostro portale.

“E non ha funzionato il siero,

Ho ancora in corpo il tuo veleno,

Ma adesso pure io ci credo,

Perchè senza di te sto meglio”

Un flow di sentimenti ed emozioni catartiche. Con “Meglio” Kesmo, all’anagrafe Marco Guastamacchia, definisce una nuova fase della sua giovane carriera e arriva ad una nuova maturità compositiva, mettendo al centro un concept definito: il concetto di sentirsi meglio senza qualcosa che finora si era reputata indispensabile. Un singolo che celebra sensazioni sincere, concrete e limpide sostenute da un sound semplice per raccontarle al meglio.

“È un testo al quale sono molto legato, ‘Meglio’ è qualcosa di molto personale: il coraggio di abbandonare, di staccarsi da qualcosa che si reputava indispensabile e, così facendo, arrivare a una separazione che fa “stare meglio”. L’abbandono che porta la serenità, allo stare bene. Spero che le persone che si sentono o si sono sentite come sono stato io raccontandomi in questa canzone possano immedesimarsi in questo brano e sentirsi meglio” – commenta il rapper.

Una base minimale, composta da elementi semplici volti a supportare al meglio le liriche e a favorire l’immediatezza del messaggio. Elementi che, dietro un’apparente tristezza, trasmettono in realtà una decisa presa di coscienza, voglia di riscatto e di rinascita, acquisendo connotati positivi. Il beat è a cura di Yand, testi di Kesmo (Marco Guastamacchia). “Meglio” è stata mixata e masterizzata da Francesco Bre presso lo 06Studio di San Donato Milanese (Milano).

Il videoclip ufficiale è prodotto da Riccardo Landi e Alessandro Gironi, con la collaborazione di Gianluca Falsetti.

Sul video ufficiale Kesmo commenta: “Il concept del video è uno storytelling di me stesso, ormai residente in un cinema all’interno di un centro commerciale abbandonato da anni. Ripeto le stesse routine ogni volta, apatico. Un giorno trovo un manichino e la presenza di un elemento nuovo causa felicità, ma il pendolo oscilla di nuovo verso la noia, quindi decido di liberarmene. Il manichino, che rappresenta di fatti una persona, non vuole lasciarmi andare. Da qui inizia una fuga che vedrà me uscire dalla mia casa per non tornarci mai più. Abbiamo lavorato minuziosamente per trovare un connubio perfetto tra il brano e il video. Le scene sono molto rapide, esattamente come le routine che si ripetono, ma con elementi e luci differenti, a seconda dell’umore”.

Biografia

Kesmo, all’anagrafe Marco Guastamacchia, classe 2000, rapper milanese, si approccia al pop e al rap già da giovanissimo, all’età di 12 anni, sperimentando la scrittura da autodidatta. L’inclinazione all’arte e alla letteratura gli consente di allargare i propri orizzonti e lo porta alla realizzazione dei primi progetti tra il 2014 e il 2016, cimentandosi nelle prime esperienze live tra il centro e il nord Italia. Queste esperienze gli permettono di incontrare e collaborare con diversi artisti e producer (tra cui Yoshimitsu, Dj Raw e Drops To Zero), e di sperimentare un rinnovamento sia come artista che come metodo di scrittura.  Il 2019 è un anno molto importante per l’artista: Kesmo pubblica 4 singoli “Boston George”, “Male”, “Butterfly” e “Anche Questo”. Nel 2020 pubblica “Halo rmx”. Nel 2021 avvia una collaborazione con l’etichetta Bagana – B District Music con cui uscirà con il singolo “Meglio” a giugno 2021.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Esclusiva ClubHipHop

Frame “8%” il nuovo video in esclusiva su Clubhiphop.it

Published

on


IL RACCONTO DI UNA STORIA D’AMORE APPENA NATA

Oggi abbiamo in eslusiva il nuovo video di Frame, 8% è infatti il nuovo singolo dell’artista Torinese.


Il giovanissimo artista FRAME pubblica il suo singolo “8%” con Sorry Mom!
Il brano racconta di una storia d’amore appena nata, che si sviluppa tramite una chat, ovvero uno dei sistemi più usati per comunicare oggi.La relazione inizia dopo essere stata sognata e fortemente desiderata.

L’improvviso scaricamento della batteria, che raggiunge l’8%, e il successivo spegnimento del cellulare non fanno terminare il dialogo tra i due neo-innamorati, che continua idealmente senza collegamento. Il protagonista rassicura la compagna, affermando che gli starà accanto nel viaggio appena cominciato.

“Ci sono io al tuo fianco destinazione amare” è lo slogan che sottolinea come questa presenza del partner voglia fare da argine contro le paure dell’altra.
Il video rappresenta l’artista che canta la canzone mentre perde lo sguardo all’orizzonte, come simbolo della distanza e della determinazione di andare avanti.
“8%” è un singolo positivo ed orecchiabile, pieno di speranza e bei sentimenti.

Matteo Pavan, in arte FRAME, è un cantante Torinese classe 2004. L’artista desidera catturare le emozioni, prenderne fotogrammi e tradurli in brani musicali, da qui nasce il suo nome d’arte. Nel luglio del 2021 pubblica il suo primo singolo “Mille Volte”, distribuito da Reload Music, il cui videoclip è uscito a dicembre dello stesso anno. A seguito della firma con Sorry Mom pubblica il singolo “8%” nel 2022. FRAME scrive tutti i propri brani affidandosi alla produzione di NeroArgento.

Continue Reading

Esclusiva ClubHipHop

In anteprima “Tutto” il nuovo singolo di Double Face

Published

on

Nuova anteprima esclusiva per il nostro portale clubhipihop.it, oggi ospitiamo infatti il nuovo “Tutto” di Double Face, singolo e video che escono in anteprima sul nostro portale e di questo ne siamo molto orgogliosi.

Nuova uscita in casa Sorry Mom!: l’artista Double Face pubblica il singolo “Tutto”.
Nel brano, l’artista classe 2000 cerca di passare un messaggio preciso: ogni scelta ha un peso.
Quel peso è solo la conseguenza della decisione e va quindi accettato insieme ad essa.

Questa riflessione nasconde un dialogo interno tra l’autore e sé stesso, che evidenzia anche lo sforzo nel dare valore a ciò che si è costruito, quando questo viene sempre screditato dagli altri. L’autore di questa riflessione è molto consapevole dei suoi sentimenti, e non ha paura di mostrarlo al mondo. Ci dice quanto può essere difficile quando stai lavorando a qualcosa di nuovo mentre i tuoi colleghi ti fanno costantemente notare cosa hanno sbagliato gli altri nei loro progetti. Ma con il tempo arriva la conoscenza: alla fine impariamo dai nostri errori e diventiamo persone migliori per questo; quindi, finché uno cerca di fare la differenza in questo mondo, non fallirà mai o si arrenderà.
A parere dell’autore, chi scredita lo fa per paura o per invidia.

Riccardo De Rosa, aka Double Face, è un rapper ventunenne di Bolzano.
È determinato a dare tutto per migliorare sempre di più e dimostrare così a se e agli altri ciò che è in grado di creare.

Continue Reading

Esclusiva ClubHipHop

KEROS presenta in anteprima esclusiva “Sesto Senso” | Ascolta il nuovo brano

Published

on

Il rapper classe ’95 Keros pubblica il nuovo singolo “Sesto Senso” in collaborazione con Sorry Mom!

Come da titolo, il brano parla di fare affidamento sul proprio sesto senso -la musica nel caso di Keros– in un momento complicato e pieno di scelte difficili.

La musica è infatti il veicolo capace di portarlo ad esprimersi, nonché trovare la sua dimensione.

Il ritornello del brano è un urlo liberatorio che parla della voglia di ricominciare a vivere, dopo un periodo di “assenza dalla vita”.

Tornare a fare musica, essere sé stessi e seguire il proprio istinto: queste le sensazioni e i desideri che animano “Sesto Senso”.

Keros, nome d’arte di Matteo Mocellin, è un rapper italiano del Bassanese classe 1995. Si è avvicinato al mondo del rap fin da adolescente facendo freestyle con gli amici al parco per poi partecipare a contest del panorama territoriale.

Un artista a tutto tondo: scrive, rappa e produce i suoi beat! Un “self made” che stupisce per le sue qualità artistiche e sonore.

I suoi brani sono una profonda analisi interiore ed introspettiva nei quali l’ascoltatore può sviluppare un senso di empatia e di riflessione con l’artista. La ricerca accurata di parole, metriche e suoni sviluppano un “mood” unico e ricercato con l’obiettivo di comunicare determinati stati d’animo, emozioni e sensazioni nelle quali l’ascoltatore può immedesimarsi. Nel suono echeggiano sonorità tipiche della trap pur mantenendo una tipologia di scrittura più classica, tipica del rap della scena underground.

Continue Reading

Trending

Copyright © 2017 Zox News Theme. Theme by MVP Themes, powered by WordPress.