Home Nuovi Video Guarda “Blacklist” il video in 3D di SETHU

Guarda “Blacklist” il video in 3D di SETHU

205
0

È disponibile su Vevo il video di “Blacklist”, realizzato completamente in 3D. “Blacklist”, primo brano del classe ‘97 Sethu per Virgin Records (Universal Music Italia), è uscito venerdì 22 maggio in digitale e ora è disponibile anche su Vevo.

Il regista Anthony Rosati, che in passato ha collaborato anche al video di “F9mily (You & Me)” dell’artista statunitense Lil Nas X, ha creato un avatar di Sethu e, con vari programmi 3D e l’aggiunta di effetti speciali, ha realizzato questo videoclip narrativo in cui si raccontano con immagini suggestive tutti gli stati d’animo che si provano, gli umori che si attraversano, in quelle situazioni in cui si è arrabbiati ma ci si può sfogare solo con se stessi. “Blacklist”, infatti, è uno sfogo, un brano tenebroso con un flow teso e una serie di esplosioni di energia che rispecchia perfettamente il lavoro che il giovane artista savonese sta facendo sulla sua musica, grazie a cui arriva a tirare fuori, senza filtri, vari aspetti della sua indole.

Già negli ultimi due anni, nel percorso da indipendente, Sethu ha messo in luce la sua versatilità artistica, una predisposizione naturale verso quella che definisce “liquidità musicale”, qualità quanto mai contemporanea che gli permette di esprimere liberamente vari umori e stati d’animo.
“Blacklist” è un brano “urlato” che rappresenta una delle sue anime: “Se guardo al mio recente passato e penso al mio prossimo futuro – racconta l’artista – ho una visione artistica che non amo collocare. Preso singolarmente, se proprio si vuole dare una definizione, questo pezzo è trap, ma amo la varietà musicale e questo stile semplicemente si sposava bene con l’umore che volevo esprimere in questo brano”.

A “Blacklist”, così come ai brani precedenti, SETHU ha lavorato insieme al suo fratello gemello JIZ, produttore musicale con cui ha una sintonia e una complementarietà unica, agevolate dal loro rapporto molto stretto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here