Mahmood vince la 69° edizione del festival di Sanremo e fioccano le polemiche

Con il brano ” Soldi ” il giovane Mahmood ha vinto la 69° edizione del festival di Sanremo, tra molte proteste per la mancata vincita di Ultimo, Mahmoud si aggiudica il primo posto grazie alla votazione della giuria e dei giornalisti.

Prodotto da Dardust e Charlie Charles il brano ha da subito agitato la giuria e il pubblico, con alcune parti in Italiano e alcune in Arabo, un testo molto particolare ricco di significato e di senza profondo.

Aldilà delle considerazioni sicuramente la canzone di Mahmood ha una particolarità sia nella melodia che nel testo è va capita, una sorta di rivalsa per i ragazzi della seconda generazione magari esclusi da molte scelte politiche.

 

Ecco il testo di Soldi di Mahmood

In periferia fa molto caldo
Mamma stai tranquilla sto arrivando
Te la prenderai per un bugiardo
Ti sembrava amore era altro
Beve champagne sotto Ramadan
Alla TV danno Jackie Chan
Fuma narghilè mi chiede come va

E poi irrompe il ricordo (di un padre) quando meno te lo aspetti e per dirti che in fondo quello è un ingrediente che fa parte del tuo quotidiano e lo plasma. Come le paure, l’attesa e il dubbio che forse si stava insieme per i motivi sbagliati (vedi i soldi)…

Mi chiede come va come va come va 
Sai già come va come va come va 
Penso più veloce per capire se domani tu mi fregherai 
Non ho tempo per chiarire perché solo ora so cosa sei 
È difficile stare al mondo quando perdi l’orgoglio lasci casa in un giorno 
Tu dimmi se 
Pensavi solo ai soldi soldi 
Come se avessi avuto soldi

E quindi ti fai le domande, quelle che non vorresti farti…

Dimmi se ti manco o te ne fotti
Mi chiedevi come va come va come va 
Adesso come va come va come va 
Ciò che devi dire non l’hai detto 
Tradire è una pallottola nel petto 
Prendi tutta la tua carità 
Menti a casa ma lo sai che lo sa 
Su una sedia lei mi chiederà 
Mi chiede come va come va come va 
Sai già come va come va come va

E ti fai sorgere sospetti, quelli che vorresti sempre allontanare…

Penso più veloce per capire se domani tu mi fregherai 

Non ho tempo per chiarire perché solo ora so cosa sei

E ti accorgi che rischi di perdere l’orgoglio, di umiliarti, quando vorresti che tutto sia più semplice. In fondo, però, più che ricordare, stai invocando l’affetto che ti è mancato…

È difficile stare al mondo 
Quando perdi l’orgoglio 
Ho capito in un secondo che tu da me 
Volevi solo soldi 
Come se avessi avuto soldi 
Prima mi parlavi fino a tardi 
Mi chiedevi come va come va come va 
Adesso come va come va come va 
Waladi waladi habibi ta’aleena 
Mi dicevi giocando giocando con aria fiera 
Waladi waladi habibi sembrava vera 
La voglia la voglia di tornare come prima 
Io da te non ho voluto soldi… 
È difficile stare al mondo 
Quando perdi l’orgoglio 
Lasci casa in un giorno 
Tu dimmi se 
Volevi solo soldi soldi

La domanda che rimane è dove sei ora, papà…

Come se avessi avuto soldi 
Lasci la città ma nessuno lo sa 
Ieri eri qua ora dove sei papà 
Mi chiedi come va come va come va 
Sai già come va come va come va

Autore dell'articolo: clubhiphop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *