Guarda il video del nuovo singolo di L’elfo feat Reiven ” Non ci Sei “

È disponibile su YouTube il video di “Non ci sei” il nuovo singolo dell’ Elfo in collaborazione con il rapper catanese Reiven. In aprile, il singolo sarà disponibile anche su Spotify. 

L’ansia, amara compagna di vita, è la protagonista indiscussa di questo brano, insieme ad una velata tristezza. La solitudine provata dagli artisti si scontra con la fama, con i soldi, con tutti i peccati commessi visti come ostacoli. Il video vede la ripresa fissa delle figure dei due artisti stilizzati in un fumetto con una pioggia battente sullo sfondo, che amplia il concetto di brano introspettivo grazie anche alla scelta di colori cupi. 

Luca Rosario Trischitta, in arte L’Elfo, nasce a Catania nel Gennaio del 1990, si avvicina alla cultura Hip Hop nel 2003 dai pennarelli in tasca al freestyle il passo è breve, si appassiona al rap ed inizia così una lunga gavetta che lo porterà fino a MTV Spit, nell’Autunno del 2014 assieme ai più importanti esponenti del panorama nazionale. L’Elfo, come solista ha all’attivo 1 album “L’Ignorapper“, e numerosi singoli frutto di una vastissima lista di collaborazioni con produttori di un certo calibro nella scena italiana come Inesha, Tommyboy,Punch, NelloProd, JDS e John Lui. L’Elfo, inoltre insieme a Punch, beatmaker catanese e amico di sempre, formano il duo Double Damage che in breve tempo realizza ben 4 progetti discografici, “Rinascere” del 2016 è il più recente. Il 2017 per l’Elfo è l’anno di consacrazione: 20 tracce fuori di cui 12 come singoli ufficiali con video. 

Il 2018 si prospetta decisivo: esce il nuovo album “Gipsy Prince“che vanta importanti feat quali Madman, Inoki, Mrb.

Salvo Maugeri, in arte Reiven, si avvicina al panorama Hip Hop all’età di 8 anni scoprendo la musica di Eminem, Fabri Fibra e Mondo Marcio. Dopo due anni di lavoro sodo, all’età di 18 anni, decide di prender parte a numerose gare locali ottenendo subito discreti risultati. Nel 2014 pubblica il suo primo mixtape “Captatio Malevolentiae” che esce per l’etichetta Brick Studio e che gli permetterà di prender parte agli open act di artisti del calibro di Mondo Marcio, Rocco Hunt, Salmo, Ensi e Ghali. Nell’estate dello stesso anno inoltre partecipa per la prima volta alle selezioni del Tecniche Perfette Sicilia. Si classifica secondo e riesce a far notare il suo nome all’interno della scena siciliana. Il 2015 è un anno che segna molto la sua crescita artistica e lo vede vincitore del Tecniche Perfette Sicilia e della “4Level Battle”grazie alla quale si conquista l’opportunità di esibirsi, accompagnato da Keep KALI sul palco dell’Hip Hop Kemp 2015, evento a cui ogni anno prendono parte migliaia di giovani da tutta Europa. Prende parte alla finalissima del noto contest “Tecniche Perfette” nella quale si confronta con gli mc’s di tutta la penisola e riesce a classificarsi secondo. Il 2016 è l’anno in cui decide di mettersi in gioco con diverse sonorità. Fa da padrone il sound Avantguardia, progetto di strumentali pubblicate dai giovani beatmaker della neo etichetta milanese Thaurus. Nello stesso anno vince prima le selezioni regionali del Tecniche Perfette Sicilia e poi il titolo Nazionale in finale contro Mouri. Il suo primo lavoro discografico si intitola “Drug-on”, a sua volta diviso in due sezioni “Zanarkand” e “Burmesia” città già note al mondo dei videogiochi che rappresentano le reliquie di una città ormai distrutta dal sistema. Negli anni 2017 e 2018 presenzia come giudice del Tecniche Perfette accanto a ospiti come Clementino, Emis Killa, Kiave, Kenzie, Morbo, Lethal V ecc. 

 

 

 

 

Autore dell'articolo: clubhiphop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *