Blessy fuori con ” Nuovo C.” –

E’ appena uscito il video del rapper modenese Blessy : “Nuovo C.” interamente girato a Londra.

Il brano nudo e crudo lascia spazio alla completezza dell’artista che con il suo flow differente da tutto il resto della scena rap italiana si afferma come uno dei rapper piu’ freschi del momento.

Il video uscito da circa 15 giorni ha già sfondato quota 30.000 visualizzazioni, buon numeri se rapportati a molti emergenti .

 

Ma scopriamo assieme chi c’è dietro Blessy, un nome che sicuramente sentiremo spesso nei prossimi anni.

Alessandro Azzolini, in arte Blessy, rapper modenese ,classe ’97.

Ha iniziato ad approcciarsi alla musica e al rap a 12-13 anni da autodidatta ,nel garage di casa allestito con due casse ed un microfono, studiando da solo ed imparando piano piano a scrivere e ad interpretare le sue inquietudini e successivamente condividendo la sua passione con altri artisti emergenti della zona.

I suoi primi lavori usciti sotto il nome Reef Baby ( un singolo , un video ed un ep di 5 tracce ) realizzati con la collaborazione di altri artisti emergenti mostrano ovviamente tutti i segni delle produzioni amatoriali ma mettono già in rilievo la sua originale scrittura .

Tra gli artisti che frequenta in quel periodo c’è anche Phelipe Garcia ,in arte Killah Asko, che ascoltando i suoi lavori decide di presentarlo al produttore  St. Luca Spenish .

Da questo incontro fortunato nasce una stretta collaborazione che dopo soli tre mesi di assiduo lavoro porta alla luce 19 tracce estremamente eterogene ed originali che usciranno nei prossimi mesi.

 

CREDITI VIDEO:

– Produzione Mix e master curati da St.Luca Spenish.

– Testi di Azzolini Alessandro in arte Blessy

– Regia, fotografia e montaggio video a cura di Luca Spagnoli

-Progetto grafico curato da Rap Doom.

 

 

LINKS:

Segui Blessy:

https://www.instagram.com/blessy_ed/

https://www.facebook.com/azzoreefsan.d/

 

 

 

 

Autore dell'articolo: clubhiphop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *